Studio Dietologia E Medicina Estetica Dr.ssa Raffaella Galdieri

  • medicina estetica salerno

  • filler labbra acido ialuronico salerno

  • ringiovanimento corpo e viso salerno

  • riduzione circoferenza e cellulite velashape2

  • ultrasuoni cavitazione medica salerno

Trattamenti anticellulite e smagliature Velashape 2

massaggi anticellulite

Specialista in trattamenti anticellulite, terapia della cellulite a Salerno in Campania con Velashape 2

Centro medico per la cura della cellulite sede a Salerno in Campania

Specialisti in liposcultura non chirurgica per dimagrire e rimedi efficaci per combattere, togliere, ridurre la cellulite e le smagliature sui glutei, addome, cosce , gambe, braccia Campania, Salerno, Avellino, Potenza.Usiamo le migliori piattaforme medicali quali Velasmooth e Velashape 2 per i più efficaci trattamenti anticellulite, terapia della cellulite, utilizziamo varie fonti di energia , radiofrequenza, infrarossi, laserterapia. Specialisti in epilazione permanente definitiva attraverso laserterapia, fotoringiovanimento, filler acido ialuronico, botulino, trattamento dell’acne, rughe, correzioni cicatrici da acne, lassità della pelle, trattamento sia delle lesioni pigmentate superficiali benigne, macchie solari, macchie d’età, lentiggini, efelidi che vascolari, teleangectasie, arrossamenti, rosacea, Specialisti in trattamento delle adiposità localizzate, rimodellamento corpo e viso non chirurgico, cavitazione medica, radiofrequenza, scienza dell'alimentazione, nutrizionista, dietologo in Campania a Salerno. Presso lo studio di Salerno della Dottoressa Galdieri è presente le nuova apparecchiature della Syneron-Candela Velasmooth e Velashape 2, basate sulla provata tecnologia elōs™ che sfruttano la combinazione di tre fonti di energia - Radiofrequenza, Luce a Infrarossi e Vacuum.
La radiofrequenza condotta fa aumentare la diffusione intracellulare dell'ossigeno, stimolando il tessuto adiposo fino a una profondità di 5-15 mm.

La luce a Infrarossi fa aumentare l'elasticità della pelle e stimola il metabolismo, proteggendo contemporaneamente la pelle da qualsiasi danno.

I rulli massaggiatori distendono la pelle per facilitare un'emissione d'energia sicura ed efficace. Questa azione è facilitata dagli elettrodi rotanti e autopulenti che assicurano un perfetto contatto con la pelle ed un'emissione efficace dell'energia.

Sistema Velasmooth e Velashape 2

trattamenti metabolismo

Tipi di cellulite

Velasmooth e Velashape 2 manipolano meccanicamente i legami fibrosi, la pelle e lo strato di grasso. Nello stesso tempo fonisce un effettivo riscaldamento al grasso sottocutaneo oltre ad aumentare la stimolazione al mitocondrio. I legami si tendono, le cellule subiscono lisi (crollano) e sono assorbite, il metabolismo dell'area viene aumentato. Il risultato finale è un aspetto più liscio e più regolare e una riduzione generale della circonferenza.

La cellulite, la cui definizione clinica è dermato-panniculopatia edemato fibrosclerotrica, si manifesta con zone di accumulo del pannicolo adiposo in sede dermo-epidermica, soprattutto sui glutei e sulle cosce femminili, responsabile del tipico aspetto “ a buccia d’arancia” o “ a materasso”.

La cellulite in particolare, è una fibrosclerosi senza carattere di specificità in quanto la sua eziopatogenesi è ancora in fase di studio, ma è stato accertato che alcuni fattori, tra cui quelli di natura ormonale, metabolica, genetica, affiancati ad una alimentazione ricca di grassi e sodio, alla sedentarietà, al fumo di sigaretta, all’uso di contraccettivi, determinano uno scarso apporto di ossigeno nelle zone colpite con alterazione del microcircolo sanguigno e linfatico e ritenzione dei liquidi.

La terapia della cellulite è mirata al cambiamento dello stile di vita e della dieta abbinato all’ attività fisica, migliorando la diuresi per ostacolare la ritenzione idrica e valutando l’opportunità di sottoporsi a trattamenti locali rimodellanti che agiscono sul tono cutaneo e sull’accumulo adiposo, dei quali sicuramente la radiofrequenza bipolare in associazione ai raggi infrarossi (velasmooth) ne rappresenta il trattamento di elezione.

L'evoluzione avviene per stadi successivi iniziando con uno stato di edema fino alla formazione del tessuto cellulitico sottocutaneo i cui setti fibrosi mantengono le cellule unite e determinano la formazione di noduli. I setti fibrosi che trattengono il tessuto adiposo sono ancorati verticalmente in alto verso la superficie cutanea e profondamente si estendono fino ai fasci muscolari.
La cellulite non è solo un inestetismo ma una vera e propria malattia che va combattuta su più fronti e con impegno costante. Tra i tanti metodi di terapia presenti sul mercato, il miglior trattamento anticellulite( velasmooth), ad un costo accessibile, e quindi con un con prezzo decisamente competitivo, lo pratichiamo nel nostro centro che senza determinare effetti collaterali agisce:

  • Sul microcircolo dei distretti interessati.
  • Sulla stasi linfatica e sul linfedema, drenando i liquidi in eccesso.
  • Sull'aspetto a buccia d'arancio.
  • Sullo stato doloroso tipico delle condizioni edematose (effetto antalgico).

La cellulite si può dividere in tre fasi di crescita:

  • Edematosa: Crea un edema cioè accumulo di liquidi ed è presente nel tessuto adiposo, soprattutto intorno alle caviglie, ai polpacci, alle cosce e alle braccia.
  • Fibrosa: Forma una fibrosi, cioè aumenta il tessuto connettivo che indurisce quello adiposo. È caratterizzato da piccoli noduli e dalla cute a buccia d’arancia
  • Sclerotica: Forma una sclerosi, così che il tessuto diventa duro e nascono noduli di grandi dimensioni. Molto dolente

Esistono diversi i tipi di cellulite:

La cellulite compatta

Colpisce soprattutto i soggetti in buona forma fisica con una muscolatura tonica poco mobile: la zona più interessata è spesso dolente e sulla cute compaiono delle smagliature, si localizza sulle ginocchia, cosce e sui glutei.

È la forma più comune, è dura, tende l'epidermide (strato più superficiale della pelle) al massimo si presenta soda sotto le dita; è aderente ai piani sottostanti e non si modifica in rapporto alla posizione del soggetto. Raramente dolorosa al tatto o spontaneamente, si accompagna quasi sempre a segni di affaticamento venoso o linfatico di ritorno degli arti inferiori. Si notano: facilità all'ematoma ed alle smagliature, espressione quest'ultima di un disagio delle fibre elastiche del derma (secondo strato della pelle)

La cellulite Molle

Colpisce in persone di mezza età che hanno tessuto ipotonico o in soggetti che variano di peso. La cellulite molle è costituita da infiltrati mobili con presenza di noduli sclerotizzati; si localizza all’interno delle cosce e delle braccia.

La cellulite edematosa

È caratterizzata dalla presenza di una componente idrica: ristagno liquido dei glutei e del bacino conferiscono ai tessuti un aspetto gonfio e spugnoso.

È molto dolente al tatto e spesso anche spontaneamente. È sempre assocciata ad una cattiva circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori: inizialmente compare solo un senso di pesantezza e di tensione alle gambe ed ai piedi; col passare degli anni si possono aggiungere segni più marcati di insufficienza venosa fino ad avere la presenza di gonfiori tali che la digitopressione lascia un incavo persistente sulla pelle. Questa forma costituisce lo stadio finale della degenerazione ed è caratterizzata da tessuto spugnoso, cascante in posizione eretta ed oscillante durante la deambulazione. Alla palpazione il tessuto muscolare è praticamente inconsistente. La terapia è estremamente difficile ed inizialmente deludente. Gli esercizi ginnici mirati giocano un ruolo fondamentale. Colpisce prevalentemente la parte bassa delle gambe, i piedi e le caviglie dando origine alle cosiddette "gambe a colonna".

Cause della cellulite

Molte sono le cause che danno origine alla cellulite, spesso dipendente da vari fattori che si sommano fra loro. È causata da un’alterazione del microcircolo. Alcuni fattori non sono causati da noi e quindi non sono eliminabili. Questi li definiamo primari (ad es. il sesso, la razza o la familiarità). Gli altri fattori che sono collegati all’andamento della nostra vita li definiamo secondari. Sono collegati a patologie particolari o all'assunzione di farmaci. Infine esistono fattori aggravanti dovuti al nostro stile di vita che sicuramente potrebbero essere controllati adottando uno stile di vita diverso (ad es. cattiva alimentazione o sedentarietà).

Fattori primari

  • L’essere donna e di razza bianca è molto sfavorevole, perché nella donna prevale l’azione degli ormoni femminili, cioè gli estrogeni, sui recettori specifici e la conformazione delle donne “a pera” fa si che si abbia un accumulo di chili in eccesso nella zona dai fianchi fino al ginocchio, una ritenzione idrica e una sofferenza circolatoria.
  • Un’altra causa molto importante per la quale non è possibile fare nulla è la componente familiare, l'ereditarietà.

Il problema comincia con l'adolescenza, periodo in cui vi è una vera e propria tempesta ormonale che segna il passaggio dall'infanzia all'età adulta.

Fattori secondari

I fattori secondari sono causati da due aspetti:

  • Il ciclo mestruale, infatti l’aspetto a buccia d’arancia nel periodo pre mestruale si accentua
  • Durante la gravidanza; quando aumenta il livello degli estrogeni ormoni femminili, a causa di questo abbiamo fattori positivi e fattori negativi, questi sono:
  1. aumento dell'appetito
  2. miglioramento dell’umore
  3. ristagno dei liquidi
  4. aggravamento della circolazione sanguigna

Di norma, la cellulite aumenta dopo la menopausa, in assenza di trattamento ormonale sostitutivo.

Fattori aggravanti

Ci sono molti fattori aggravanti della cellulite come:

  • Vita sedentaria o dimagrimento eccessivamente rapido: il tessuto muscolare cede e quindi si aggrava la situazione visiva della cellulite. Per avere meno problemi di cellulite bisogna essere sempre in movimento, il moto infatti aiuta a mantenere efficiente muscolatura, circolazione e metabolismo aiutando a bruciare i grassi e a prevenire la stasi circolatoria.
  • Causa un’alimentazione sbagliata, cioè troppo piena di calorie e di cibi ricchi di grassi e di sale,si forma un accumulo di adipe localizzato, ritenzione dei liquidi.
  • Postura sbagliata e con gambe accavallate, contribuisce ad aggravare la circolazione sanguigna e quindi la cellulite perché comprime i vasi.
  • Troppo tempo in piedi immobili causa una cattiva circolazione sanguigna, perché il sangue fa fatica a risalire dagli arti inferiori, con conseguente stasi circolatoria.
  • L’abbigliamento troppo stretto causa cattiva circolazione perché comprime i vasi.
  • Scarpe troppo strette o con tacco troppo alto, ostacolano il ritorno venoso e linfatico e impediscono il corretto funzionamento dell'importantissima "pompa venosa”.
  • Stress e fumo sono altri fattori che aggravano lo stato della cellulite perché: Lo stress aumenta il livello degli ormoni dello stress e invece il fumo ha un’azione vasocostrittrice e aumenta i radicali liberi che peggiorano il microcircolo e aiutano ad accelerare l’invecchiamento cutaneo.
  • Essere in sovrappeso quindi chili di troppo causano la cellulite.

Prevenzione e rimedi della cellulite

Diversi accorgimenti nella vita di tutti i giorni possono aiutare a prevenire la cellulite, piuttosto che costringere a curarla. Alcune attenzioni nell'alimentazione, un'attività fisica costante, l'uso di abiti confortevoli e non troppo stretti, scarpe con tacchi non eccessivamente alti e modificazioni accorte della postura di tutti i giorni sono i rimedi più facili da attuare per prevenire questo fastidioso disturbo della pelle.

  • Fare sport: su una pelle elastica la cellulite si vede meno.
  • Curare la salute della pelle.
  • Eliminare fumo ed alcool.
  • Bere molta acqua.
  • Mangiare molta verdura e frutta.
  • Fare una dieta equilibrata, senza però perdere troppo velocemente i chili in eccesso.

da http://syneron-candela.com/it

I nostri servizi:
Trattamenti anticellulite a Salerno in Campania, terapia della cellulite, cura della cellulite, rimedi per la cellulite, trattamenti smagliature, costi trattamenti anticellulite Salerno,centri per cure anticellulite

VelaSmooth Velashape 2 tecnica non invasiva e non chirurgica

Liposcultura non chirurgica per dimagrire e rimedi efficaci per combattere, togliere, ridurre la cellulite e le smagliature sui glutei, addome, cosce , gambe, braccia, centro dimagrimento Campania, Salerno, Avellino, Potenza.

Lorem ipsum sit amet etc etc etc
STUDIO DIETOLOGIA E MEDICINA ESTETICA DR.SSA RAFFAELLA GALDIERI | 37, Via Arce - 84125 Salerno (SA) - Italia | P.I. 03202610659 | Cell. +39 333 4476244 | raffaellagaldieri@virgilio.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy